Avid: Freni a disco per mtb

Avid è un marchio acquisito dalla americana Sram e produce e commercializza svariate tipologie di sistemi frenanti a disco idraulici e meccanici per mtb.

Avid viene fondata nell’anno 1991 con l’intento di fare la differenza nei piccoli dettagli dei componenti utili nel mondo del ciclismo. Lavorando con rigore e tenacia, apportando miglioramenti significativi e benefici durevoli, in grado di far vivere ad ogni ciclista una esperienza unica ed irripetibile, Avid è riuscita nel tempo a migliorare i freni classici in un primo luogo, arrivando in poco tempo a progettare e produrre i migliori freni a disco per le due ruote.

Prodotti Avid:

freni mtb Avid XX World Cup

Freni Avid XX e Avid XX World Cup

242,50 €

Freni a disco Avid XX e WORLD CUP per mtb

freni avid elixir 9 carbon

Freni a disco per mtb Avid Elixir 9 Carbon

118,00 €

Fremi per mtb Avid Elixir 9 Carbon leggeri e funzionali

freni avid elixir 7 carbon

Freno a disco Avid Elixir 7 Carbon

98,00 €

Freni a disco Avid Elixir 7 Carbon

avid x0 red freni per mtb

Freni a disco idraulici Avid X0 Red

160,00 €

Freni a disco Avid X0 versione Red

elixir 3  avid bianchi

Freno a disco idraulico per mtb Avid Elixir 3

55,00 €

Freni a disco idraulici per mtb Avid Elixir 3

freni Avid Elixir 1 black

Avid Elixir 1 : Freno a disco per mtb

39,00 €

Avid Elixir 1 Freni a disco Mtb entry level

freni Avid X0 carbon silver per mtb

Freni Mtb Avid X0 Silver

160,00 €

Freni mtb Avid X0 Silver con leva frenante in fibra di carbonio

freni elixir 5

Freni Avid Elixir 5

83,50 €

Freni a disco per mountain bike Avid Elixir 5

Cronistoria di Avid :

Già dal primo anno di nascita dell’Avid, la compagnia è riuscita a  proporre molti prodotti innovativi dedicati al mondo della bicicletta, con un occhio di maggior riguardo per le mountain bike.

Ecco in breve i componenti di spicco che hanno caratterizzato la storia di Avid :

  • Anno 1991: viene ideata una nuova serie di ingranaggi per le biciclette denominata Microadaptor arricchendo così un catalogo già ricco anche se iniziale della società;
  • Anno 1992: Avid inventa Tri-Align che diventa il freno a "V" più leggero al mondo;
  • Anno 1994: sul mercato compare Speed Dial Ultimate Lever di Avid per migliorare la modulazione dei freni;
  • Anno 1997: è l’anno di creazione del Rollamajig, utile per assistere il deragliatore posteriore;
  • Anno 1999: propongono in commercio i cuscinetti a sfera, collocati nei freni a disco, che ridefiniscono la potenza meccanica;
  • Anno 2001: il freno a V potente e ultraleggero marchiato Avid con il nome Single Digit Ultimate conquista il mercato globale;
  • Anno 2003: Juicy Seven di Avid viene definito dalla rivista “Bicycling Magazine” "il più grande freno idraulico di sempre", nello stesso anno nasce l’invenzione del Contact Points Adjustment una regolazione del punto di contatto che permette di personalizzare il punto di leva in cui il freno realmente viene impiegato;
  • Anno 2006: viene introdotta la potenza dei quattro pistoni con il Code di Avid e nasce anche il collarino Matchmaker, un piccolo dispositivo regolabile ed ambidestro che consente di montare i comandi del cambio Sram X.0 e X.9 alle leve dei freni di Avid;
  • Anno 2008: Avid lancia sul mercato i freni idraulici Elixir con la tecnologia TaperBore che invece di agire sulla leva spinge l’olio più velocemente avvicinando le pasticche per avere un migliore effetto di controllo e potere a fine corsa;
  • Anno 2010: i freni Avid XX sono dichiarati eccezionali per l’assenza della regolazione a distanza di contatto delle pastiglie freni;
  • Anno 2011: viene lanciata nel mercato la serie freni Avid X0.

L'inizio di Avid :

Il primo prodotto messo in commercio da Avid, il Microdapter, era un semplice adattatore che consentiva agli amanti della mountain bike di utilizzare una nuova gamma di marce basse. Era un dettaglio molto piccolo, ma che ha fatto un’enorme differenza. In seguito Avid inventa lo Speed Dial: nel 1994 Avid è stata la prima a pensare ad una migliore modulazione dei freni. Con un risultato così entusiasmante che qualche magazine si chiedeva che bisogno ci fosse dei freni a disco quando si potevano trovare in commercio queste efficacissime soluzioni. Tutto ciò prima che Avid cominciasse ad interessarsi ai freni a disco, azionati da un cavo: il Ball Bearing Disc Brake che come prestazioni e qualità è riuscito a superare qualunque altro freno (a disco o non) presente sul mercato. Avid si è interessata poi alla semplicità d’uso e alle prestazioni nelle frenate introducendo un altro piccolo ma utilissimo dettaglio: il Tri Align Caliper Positioning System, che permette una facile regolazione del sistema frenante.

I prodotti di Avid :

Freni che ti aiutano a volare. Certamente i freni sono quelli che fermano la bicicletta, ma alla Avid il nostro obiettivo è aiutarti a volare. Così Avid apre il suo catalogo di prodotti, e non stupisce che con una premessa come questa Avid sia stata in grado di creare freni per mountain bike di altissima qualità, attualmente i freni più richiesti dagli appassionati di MTB. Non c'è da stupirsi nemmeno se proprio SRAM abbia voluto allargare il proprio mercato acquisendo il marchio AVID: ciò che li accomunava era l'estrema passione messa nello sviluppo dei propri prodotti, a partire dai miglioramenti introdotti nei dettagli anche più piccoli ed apparentemente insignificanti, in grado però di fare veramente la differenza. Una scelta vincente che ha permesso a SRAM ed Avid di lavorare sinergicamente per offrire al popolo di appassionati prodotti di eccellenza. I freni da mountain bike prodotti da Avid coprono tutte le esigenze dei ciclisti. Propongono infatti freni a disco idraulici, freni a disco meccanici, e freni di tipo tradizionale. Tra i freni a disco idraulico impossibile non citare i notissimi freni XX ed i freni XO molto spesso abbinati agli omonimi gruppi SRAM, ma forse i più famosi restano ancora gli Elixir. Disponibili nella versione Elixir 3, Elixir 5, Elixir 7 e - top di gamma - Elixir 9, sono tra i freni a disco più presenti nelle mountain bike. Completano la gamma i CODE ed i loro fratellini minori CODE R. Nella sua gamma sono presenti anche altri quattro freni a disco meccanici, ancora molto apprezzati per la semplicità di utilizzo e per la loro robustezza. Due di questi modelli sono specificatamente dedicati alla bici da strada. Avid però non si è certo dimenticata dei freni tradizionali: Chi dice che non si può migliorare un classico? Avid continua a produrre i modelli che in passato l'hanno resa famosa con quattro versioni di Single Digit e tre versioni di Shorty, semplificandone l'utilizzo e le regolazioni, senza mai tralasciare l'attenzione alla qualità che li contraddistingue. Completa infine la gamma dei prodotti offerti con la serie di leve per freno Speed Dial (tre modelli) e FR5, e con  i meravigliosi dischi (o rotori) HSX, HSX Centerock, HS1, G2 e G3 CleanSweep.

Considerazione finale sui freni a disco per mtb commercializzati dalla Avid :

Con il passare del tempo Avid si è confermata come un’azienda leader in grado di dominare il mercato e di essere sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza. Con i freni a disco idraulici, la tecnologia Taperbore, il Contact point Adjustment, la Power reserve Geometry (un raffinato processo antigoccia ed anti-bolla utilissimo nel cambiamento del liquido dell’impianto frenante), Avid continua a crescere più veloce che mai e si conferma una azienda tecnologicamente all’avanguardia, pronta alle sfide del futuro.